Centro CSP utilizza cookie sul proprio sito per assicurare un’eccellente esperienza di navigazione ai propri utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione acconsenti l' utilizzo dei cookie.

Sabato 24 August 2019
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Certificazione energetica degli edifici

CORSO PER CERTIFICATORE ENERGETICO
Abilitante per Tecnici Certificatori Energetici degli edifici secondo DPR 75/2013
 
La nostra agenzia  quale Ente di Formazione accreditato dalla Regione Campania, organizza tramite il suo comitato scientifico, il corso di Certificazione Energetica degli Edifici abilitante ai sensi del D.P.R. 75/2013.
 
 
 
Con la pubblicazione del D.L. 63/2013, convertito in Legge 90/2013 il 3 agosto del 2013, si recepisce la Direttiva 2010/31/UE e si introduce la nuova Attestazione Energetica degli edifici, ovvero A.P.E. - Attestato di Prestazione Energetica degli edifici, sostituendo l’A.C.E. - Attestato di Certificazione Energetica degli edifici; il Decreto si applica in tutte le regioni e province autonome che non si sono ancora adeguate alla direttiva 2010/31/UE. Dal 6 giugno 2013 per gli edifici di nuova costruzione, sottoposti a ristrutturazioni importanti, in caso di vendita/donazione o di nuova locazione di edifici o unità immobiliari, sarà necessario produrre l'Attestato di Prestazione Energetica (APE) e non più l'Attestato di Certificazione Energetica (ACE). L’APE potrà essere redatto solo da Esperti Qualificati/Tecnici Certificatori che risulteranno idonei, e nei limiti delle proprie competenze professionali, ai criteri previsti dal DPR 75/2013 in vigore dal 12 luglio 2013 e regolante la “disciplina di accreditamento per assicurare la qualificazione e l’indipendenza degli esperti e degli organismi a cui affidare la certificazione energetica degli edifici”.
 
OBIETTIVI PROFESSIONALI

La frequenza del corso ed il superamento dell’esame finale permette ai Tecnici ed ai Professionisti di acquisire tutte le competenze (teoriche e pratiche) necessarie per potere redigere l'Attestato di Prestazione Energetica (APE) degli edifici conformemente a quanto previsto dal Decreto del Presidente della Repubblica del 16 aprile 2013 n. 75 ed essere inseriti nei costituendi albi regionali dei Tecnici Certificatori Energetici.

OBIETTIVO FORMATIVO

Al Discente saranno proposti tutti i fondamenti di energetica edilizia, istruendolo su metodologie e tecniche di indagine in campo, sulle tecniche di valutazione dei consumi energetici degli edifici e sul “Bilancio energetico del sistema globale edificio-impianto”: come si fa, come si legge e quali sono le soluzioni da proporre e adottare. Il corso è finalizzato a fornire una panoramica della legislazione e della normativa vigente sulla qualificazione e certificazione energetica degli edifici, alla sua analisi ed alle opportunità inerenti l’incentivazione economica degli interventi di efficientamento e risparmio energetico.

DESTINATARI

Possono accedere al percorso formativo tecnici qualificati, singoli o associati, iscritti all’Ordine o al Collegio professionale di competenza, in possesso del diploma di laurea specialistica o diploma di laurea in ingegneria, architettura, scienze ambientali, fisica, matematica, chimica, geologia, agraria, o in possesso di diploma di geometra, perito industriale o perito agrario (per l'elenco completo dei titoli di studio si rimanda all’art. 2 commi 3 e 4 del DPR 75/2013 e s.m.i.).

DURATA DEL CORSO

Il percorso formativo si articolerà in lezioni frontali della durata totale di 80 ore , escluso esame finale. Per l’ammissione alla prova d’esame dovrà essere acquisita una frequenza minima di 69 ore.
 
PROGRAMMA DEL CORSO

Le tematiche contenute nel programma formativo del corso sono conformi ai contenuti minimi previsti dall'Allegato I al DPR 75/2013 e dello schema di procedura predisposto dal MISE (programma in fase di validazione presso il Ministero dello Sviluppo Economico).

I Modulo
La legislazione per l'efficienza energetica degli edifici.
Le procedure di certificazione.
La normativa tecnica.
Obblighi e responsabilità del certificatore.

II Modulo
Il bilancio energetico del sistema edificio impianto.
Il calcolo della prestazione energetica degli edifici.
Analisi di sensibilità per le principali variabili che ne influenzano la determinazione.

III Modulo
Analisi tecnico economica degli investimenti.
Esercitazioni pratiche con particolare attenzione agli edifici esistenti.

 
IV Modulo
Involucro edilizio:
le tipologie e le prestazione energetiche dei componenti;
soluzioni progettuali e costruttive per l'ottimizzazione dei nuovi edifici e del
miglioramento degli edifici esistenti.

V Modulo
Impianti termici:
fondamenti e prestazione energetiche delle tecnologie tradizionali e innovative;
soluzioni progettuali e costruttive per l'ottimizzazione dei nuovi impianti e
della ristrutturazione degli impianti esistenti.

VI Modulo
L'utilizzo e l'integrazione delle fonti rinnovabili.

VII Modulo
Comfort abitativo.
La ventilazione naturale e meccanica controllata.
L'innovazione tecnologica per la gestione dell'edificio e degli impianti.

VIII Modulo
La diagnosi energetica degli edifici.
Esempi applicativi.
Esercitazioni all'utilizzo degli strumenti informatici posti a riferimento
dalla normativa nazionale e predisposti dal CTI.

CERTIFICAZIONE
Rilascio attestato di frequenza con profitto, abilitante per Tecnici Certificatori Energetici degli edifici a livello nazionale secondo DPR 75/2013. 
Read 4760 times Last modified on Sabato, 28 May 2016 18:23