Centro CSP utilizza cookie sul proprio sito per assicurare un’eccellente esperienza di navigazione ai propri utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione acconsenti l' utilizzo dei cookie.

Venerdì 30 October 2020
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Preparazione al concorso ordinario/straordinario

per i tre ordini di scuola (Infanzia, primaria e secondaria di I e II grado)

Corsi di formazione on line in videoconferenza sincrona riconosciuti dal MIUR
Piattaforma S.O.F.I.A. – CARTA Del docente

Il Centro di Formazione Professionale CSP ha attivato una serie di corsi  di preparazione al concorso ordinario e riservato per la scuola del “infanzia, primaria, secondaria di primo e secondo grado in collaborazione con il Dott. prof. Tullio Faia , il Centro Studio Marco Polo e l’ente accreditato al MIUR IRSEF.

I corsi si svolgono on line, richiedono un impegno di 25 ore e numero di 17 lezioni, in piattaforma FAD, con appuntamenti in video conferenza sincrona, quindi in modalità interattiva con il docente. La piattaforma utilizzata è accreditata come piattaforma FAD (https://centrocsp.piattaformafad.com/).

Per i docenti interessati al concorso straordinario, come richiesto dal regolamento concorsuale,

sono previste 5 lezioni in cui saranno trattati e svolti due quesiti per ogni lezione, per un totale di 10 quesiti.

Il corso di preparazione comprende, inoltre, una convenzione con CSP che garantisce uno sconto del 25% su tutti gli altri corsi del mondo scuola ed uno sconto del 10% su tutti i master e i corsi di perfezionamento dell’università Telematica Ecampus.

Per informazioni contatta la nostra segreteria al 0819211317, chiedere di Roberto Greco.

N.B.

Nei singoli corsi di formazione, verranno inserite le informazioni per accedere agli sconti.

 


RICHIEDI INFORMAZIONI

  

Privacy Centrocsp.it
captcha

Formazione A Distanza (F.A.D)

Formazione a distanza.

Tutti i nostri corsi in modalità a distanza.

Tutti i corsi sulla sicurezza in modalità a distanza.

Clicca qui per accedere

 

È finalmente uscito in Gazzetta Ufficiale 34/2020 il bando di Concorso Ordinario e Concorso Straordinario per Scuola Secondaria e il bando di Concorso Ordinario per Infanzia e Primaria.

Scarica : 

1 -  >BANDO CONCORSO SCUOLA 2020: SCARICA IL PDF<

2-    >DECRETO LEGISLATIVO 13 aprile 2017, n. 59<

BANDO CONCORSO STRAORDINARIO SECONDARIA per 24mila posti. Le domande si presentano dal 28 maggio al 3 luglio

BANDO CONCORSO ORDINARIO SECONDARIA per 25mila posti. Le domande si presentano dal 15 giugno al fino al 31 luglio 2020

Tempo fino al 31 luglio 2020 per conseguire i 24 CFU

BANDO CONCORSO INFANZIA E PRIMARIA per 12.863 posti. Le domande si presentano dal 15 giugno al 31 luglio

PROCEDURA STRAORDINARIA per chi supera la prova scritta con 42/60

Successivamente verranno date disposizioni per le date delle prove di concorso.

Le modalità di presentazione delle domande sono inserite nei rispettivi bandi.

 

Tabella dei titoli

Ecco le tabelle relative ai titoli valutabili per il concorso per titoli ed esami per l’accesso all’insegnamento nella scuola secondaria di primo e secondo grado, e alla corrispondenza dei titoli di abilitazione, contenute negli allegati C e D del decreto Ministeriale n.201 del 20 Aprile 2020:

– TABELLA TITOLI  (Pdf 211Kb) – allegato C;
– TABELLA ABILITAZIONI CORRISPONDENTI (Pdf 140Kb) – allegato D.

 

Concorso ordinario scuola: requisiti di accesso

La domanda per il concorso ordinario si presenta in un’unica regione dal 15 giugno al 31 luglio, pagando un contributo di segreteria di 10 euro. In entrambi i casi vanno superati gli scritti (a medie e superiori gli scritti sono due, a infanzia e primaria, uno) e l’orale, oltre a una preselezione regionale dove i candidati superano di 4 volte i posti a concorso.

Questi i requisiti di accesso al concorso ordinario scuola:

  • abilitazione specifica sulla classe di concorso oppure

  • laurea (magistrale o a ciclo unico, oppure diploma di II livello dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica, oppure titolo equipollente o equiparato, coerente con le classi di concorso vigenti alla data di indizione del concorso) e 24 CFUnelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche. È possibile controllare a quali classi di concorso si può accedere tramite la propria laurea

    oppure

  • abilitazione per altra classe di concorso o per altro grado di istruzione, fermo restando il possesso del titolo di accesso alla classe di concorso ai sensi della normativa vigente.

Per gli insegnanti tecnico-pratici (ITP) c'è un unico requisito richiesto sino al 2024/25, ed è il diploma di accesso alla classe della scuola secondaria superiore (tabella B del DPR 19/2016 modificato dal Decreto n. 259/2017).

Per accedere invece ai posti di sostegno bisogna seguire i requisiti già indicati per i posti comuni o per i posti di ITP, maa serve in aggiunta il titolo di specializzazione su sostegno.

Concorso straordinario scuola: requisiti di accesso

La domanda si presenta in un’unica regione dal 28 maggio al 3 luglio. Ci si può candidare sia per il sostegno sia per il posto comune, ma occorre versare un contributo di 40 euro per ciascuna procedura. La selezione consiste in una sola prova scritta (massimo di 80 punti) più la valutazione dei titoli (massimo 20 punti, di cui 3 per una laurea magistrale o vecchio ordinamento e un punto per ciascun anno di servizio).
Il concorso si supera con 56/80, corrispondente ai 7/10 citati dalla legge.

Ecco quali sono i requisiti di accesso al concorso straordinario scuola:

  • titolo di studio valido per accedere alla classe di concorso per la quale si è interessati (accertarsi di avere anche tutti gli eventuali crediti integrativi richiesti);

  • avere svolto almeno 3 anni di servizio negli ultimi 8, in una scuola statale (l'ultimo anno può essere anche quello 2019/2020, e nel caso si sarà ammessi con riserva);

  • sarà considerato valido solo l'insegnamento svolto nelle scuole statali, per ruoli di sostegno o per una classe di concorso;

  • almeno 1 anno di insegnamento dovrà riguardare la classe di concorso per la quale si vuole partecipare al concorso.

Gli aspiranti potranno scegliere solo una regione e decidere se partecipare per posto comune o di sostegno.

Concorso ordinario infanzia e primaria: requisiti di accesso

Per accedere ai posti comuni i requisiti sono:

  • laurea in Scienze della formazione primaria oppure

  • diploma magistrale abilitante ante 2001/2002 e diploma sperimentale a indirizzo linguistico, conseguiti presso gli istituti magistrali, o analogo titolo di abilitazione conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente;

  • analogo titolo conseguito all’estero e riconosciuto dal Miur

Per i posti di sostegno è necessario essere in possesso, oltre ad uno dei titoli suddetti, del titolo di specializzazione sul sostegno.

Sono ammessi con riserva coloro che, avendo conseguito all’estero i titoli suddetti, abbiano comunque presentato la relativa domanda di riconoscimento alla Direzione generale per gli ordinamenti scolastici.

Il Decreto Scuola ha ampliato i requisiti di accesso, permettendo la partecipazione con riserva dei docenti specializzandi SOS IV ciclo TFA sostegno. Si allarga quindi la platea dei candidati al concorso.

Non sono richiesti né i 24 CFU né 36 mesi di servizio per partecipare, e possono concorrere anche i docenti di ruolo.

 

AMMISSIONI CON RISERVA

Sono ammessi con riserva a partecipare al concorso scuola ordinario infanzia e primaria coloro che:

  • sono iscritti ai percorsi di specializzazione all’insegnamento di sostegno avviati entro il 29 dicembre 2019 (TFA sostegno IV ciclo). La riserva sarà sciolta positivamente se conseguiranno il titolo di specializzazione entro il 15 luglio;
  • hanno conseguito il titolo all’estero ma hanno presentato domanda di riconoscimento.

PROVE D’ESAME

Il bando di concorso ordinario per la scuola secondaria prevede l’espletamento di una selezione per titoli ed esami. Le prove sono distinte per i posti comuni e di sostegno, ad eccezione di quella preselettiva eventualmente predisposta.

I candidati dovranno superare le seguenti prove:

– eventuale preselezione, mediante la somministrazione di un test su computer con 60 domande, da svolgere in 60 minuti, volto all’accertamento di capacità logiche e di comprensione del testo, e della conoscenza della normativa scolastica e della lingua almeno ad un livello corrispondente al B2 del Quadro comune europeo di riferimento per le lingue (QCER);

 per i posti comuni

  • prima prova scritta, distinta per ciascuna classe di concorso, articolata in quesiti, da 1 a 3, per verificare conoscenze e competenze dei candidati sulle discipline relative alla classe di concorso;
  • seconda prova scritta, composta da 2 domande a risposta aperta, di cui la prima volta ad accertare le competenze e conoscenze antropo-psico-pedagogiche, e la seconda quelle didattico-metodologiche relative alle discipline oggetto di insegnamento di ciascuna classe di concorso;
  • prova orale, per valutare la padronanza delle discipline e la capacità di progettazione didattica efficace. Per le classi di concorso per le quali è prevista la prova pratica, la stessa si svolge nell’ambito della prova orale;

– per i posti di sostegno

  • prova scritta, distinta per la scuola secondaria di primo e secondo grado, composta da 2 quesiti aperti inerenti le metodologie didattiche da applicare alle diverse tipologie di disabilità;
  • prova orale, per valutare le competenze relative alle attività di sostegno all’alunno disabile volte a definire ambienti di apprendimento, alla progettazione didattica e curricolare per garantire l’inclusione e il raggiungimento di obiettivi adeguati alle potenzialità e alle differenti tipologie di disabilità, anche mediante l’impiego delle TIC, e verificare la capacità di comprensione e conversazione in lingua inglese almeno al livello B2 del QCER.

I questi relativi alla preselezione saranno estratti da una banca dati che sarà pubblicata sul portale web del Ministero dell’Istruzione almeno 20 giorni prima della prova. Mettiamo a vostra disposizione l’ALLEGATO A  (Pdf 1,19Mb) con il programma completo relativo al concorso scuola 2020 ordinario per Docenti di secondaria.

CRITERI DI VALUTAZIONE DELLA PROVA ORALE

Come sarà valutata la prova orale? Ecco gli allegati al decreto MIUR relativo al bando ordinario per Insegnanti, con tutte le indicazioni sulle modalità di valutazione e sull’assegnazione dei punteggi:

– ALLEGATO B1(Pdf 144Kb) – criteri valutazione orale posto comune;
– ALLEGATO B2(Pdf 144Kb) – criteri valutazione orale posto comune Lingua inglese;
– ALLEGATO B3(Pdf 144Kb) – criteri valutazione orale posto sostegno;
– ALLEGATO B4 (Pdf 162Kb) – criteri valutazione prova pratica.

DOVE SOSTENERE GLI ESAMI

Il concorso ordinario per la scuola secondaria di primo e secondo grado è organizzato su base regionale, con aggregazione territoriale per alcune regioni, secondo quanto indicato nell’Allegato 2 del bando. Ciò significa che uno stesso Ufficio Scolastico Regionale potrà essere responsabile dello svolgimento delle procedure concorsuali per più regioni. Lo stesso USR provvederà anche all’approvazione delle graduatorie Docenti sia per la propria regione che per le quelle aggregate.

Il MIUR ha reso disponibile un’apposita applicazione per aiutare i candidati a individuare facilmente dove si svolgeranno gli esami, raggiungibile da questa pagina. Per utilizzarla occorre impostare la regione a cui è stata inoltrata l’istanza e la tipologia di posto o il grado di istruzione richiesto.

COME PRESENTARE DOMANDA E SCADENZA

Le domande di partecipazione devono essere presentate in via telematica, attraverso il portale web per le Istanze online del MIUR, dalle ore 9.00 del 15 giugno 2020 ed entro le ore 23.59 del 31 Luglio 2020.

Per utilizzare il servizio occorre essere registrati sulla piattaforma POLIS – Presentazione On Line delle IStanze o possedere una idenità SPID, ed essere abilitati

E’ possibile presentare la domanda di partecipazione al concorso scuola per Docenti in un’unica regione e per una sola classe di concorso, distintamente per la scuola secondaria di primo e secondo grado, e per i posti sul sostegno, distinti tra primo e secondo grado.

Ciascun candidato può concorrere a più procedure concorsuali (posti comuni nella scuola di secondaria di primo grado, posti comuni nella scuola di secondaria di secondo grado, posti sul sostegno nella scuola di secondaria di primo grado, posti sul sostegno nella scuola di secondaria di secondo grado) presentando un’unica istanza, con l’indicazione dei concorsi per Docenti a cui intende partecipare.

SERVIZI ASSISTENZA TECNICA E AMMINISTRATIVA

Per eventuali problemi tecnici relativi alla registrazione su Istanze Online è possibile contattare il numero 0809267603, attivo dal lunedì al venerdì, esclusi i giorni festivi, dalle ore 8.00 alle ore 18.30.

Il MIUR attiverà inoltre un numero dedicato all’assistenza tecnica per la compilazione della domanda, disponibile dal 15 giugno al 31 luglio, attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 18.00, festivi esclusi.

Per ricevere informazioni di natura amministrativa, invece, occorre rivolgersi all’Ufficio Scolastico Regionale competente. L’elenco degli USR di tutte le regioni è raggiungibile da questa pagina.

BANDO UFFICIALE DA SCARICARE

Vi invitiamo a scaricare e leggere attentamente il BANDO (Pdf 102Kb) pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.34 serie concorsi ed esami del 28 Aprile 2020. Mettiamo a disposizione anche il Decreto MIUR  n. 201 20 aprile 2020 (Pdf 95Kb), relativo al concorso Docenti ordinario.

RIPARTIZIONE POSTI E AGGREGAZIONI

Rendiamo disponibili anche gli allegati al Decreto Dipartimentale n. 499 del 21 aprile 2020:

– ALLEGATO 1 – Prospetto Ripartizione Posti (Pdf 352Kb).
– ALLEGATO 2 – Prospetto Aggregazioni (Pdf 163Kb).

 

top perfezionamento

Corsi di perfezionamento per docenti

 

120 CFU
Iscriviti subito

La scuola delle competenze: progettare, valutare, certificare

Durata: 3.000 ore2 anni, CFU: 120, Prezzo: 900 €Iscrizioni aperte

Il corso biennale è diretto all'acquisizione delle competenze in merito alle nuove metodologie didattiche collaborative e inclusive.

 

60 CFU
Iscriviti subito

Counseling professionale

Durata: 1.500 ore, CFU: 60, Prezzo: 500 €Iscrizioni aperte

Il corso fornisce ai docenti le competenze per la gestione efficace delle relazioni d’aiuto in ambito scolastico, familiare, sociosanitario.

 

Iscriviti subito

Difficoltà dell’apprendimento in situazioni di handicap e integrazione scolastica

Durata: 1.500 ore, CFU: 60, Prezzo: 500 €Iscrizioni aperte

Il corso fornisce le competenze necessarie per favorire il processo di apprendimento e integrazione degli studenti con disabilità uditive, visive, motorie e intellettive.

 

Iscriviti subito

Metodi e strumenti per la didattica innovativa: tablet e lavagna multimediale (LIM)

Durata: 1.500 ore, CFU: 60, Prezzo: 500 €Iscrizioni aperte

Il corso permette ai docenti di acquisire i principi fondamentali della didattica innovativa e fornisce competenze pratiche sull’utilizzo di strumenti tecnologici per l’insegnamento.

 

Iscriviti subito

Gestire i disturbi dell'apprendmento in prospettiva psico-pedagogica

Durata: 1.500 ore, CFU: 60, Prezzo: 500 €Iscrizioni aperte

Il corso permette ai docenti di approfondire e perfezionare le principali metodologie didattiche per favorire l’apprendimento e l’integrazione scolastica degli allievi con bisogni speciali.

 

Iscriviti subito

La buona scuola. Metodologie didattiche

Durata: 1.500 ore, CFU: 60, Prezzo: 500 €Iscrizioni aperte

Il corso ha l'obiettivo di far conseguire i paradigmi, gli elementi logico-conoscitivi e le tecniche procedurali della metodologia didattica.

 

Iscriviti subito

Corso di qualificazione per educatore professionale socio-pedagogico

Durata: 1.500 ore, CFU: 60, Prezzo: 1500 €Iscrizioni aperte

Il corso fornisce la qualifica di educatore professionale socio-pedagogico in grado di operare nei diversi contesti formali e non formali del sistema educativo.

 

Iscriviti subito

Pratiche innovative con le tecnologie didattiche: tablet e lavagna multimediale (LIM)

Durata: 1.500 ore, CFU: 60, Prezzo: 500 €Iscrizioni aperte

Il corso permette ai docenti di conoscere i principi fondamentali della didattica innovativa da attuare tramite strumenti tecnologici quali tablet e lavagne multimediali (LIM).

 

Iscriviti subito

Glottodidattica infantile

Durata: 1.500 ore, CFU: 60, Prezzo: 500 €Iscrizioni aperte

Il corso è incentrato sulle competenze e le metodologie necessarie per il riconoscimento e il trattamento di tutte le patologie che provocano handicap comunicativi.

 

20 CFU
Iscriviti subito

Didattica espressiva: creatività, disegno, musica

Durata: 500 ore, CFU: 20, Prezzo: 400 €Iscrizioni aperte

Il corso fornisce ai docenti le competenze teorico-pratiche per l’insegnamento delle discipline creative, come disegno o musica.

 

Iscriviti subito

Letteratura per l’infanzia

Durata: 500 ore, CFU: 20, Prezzo: 400 €Iscrizioni aperte

Il corso permette di approfondire la conoscenza della produzione letteraria per l’infanzia in virtù del suo valore pedagogico nell’insegnamento.

 

Iscriviti subito

Didattiche e strumenti innovativi per alunni con bisogni educativi speciali (BES)

Durata: 500 ore, CFU: 20, Prezzo: 400 €Iscrizioni aperte

Il corso ha l'obiettivo di far conseguire allo studente risultati formativi inerenti la progettazione di interventi didattici per gli alunni con bisogni educativi speciali.

 

Iscriviti subito

Psicopedagogia per i disturbi di apprendimento

Durata: 1500 ore, CFU: 20, Prezzo: 400 €Iscrizioni aperte

Il corso è volto all'acquisizione di una cassetta degli attrezzi inerente i disturbi dell'apprendimento.

 

formazione scuola

MASTER E CORSI DI PERFEZIONAMENTO PER DOCENTI

 

Master universitari
nel settore formazione

Percorsi specialistici per completare la propria formazione post-laurea in ambito scolastico.

Vai ai master

Percorso formativo
24 CFU

Percorso formativo per l’accesso al ruolo di docente e al relativo concorso.

Vai al percorso

Corsi di perfezionamento
per docenti

Percorsi di aggiornamento per acquisire conoscenze specifiche nel settore formazione.

Vai ai perfezionamento

 

top master

Master universitari nel settore formazione

Iscriviti subito

Metodologie didattiche per l'integrazione degli alunni con disturbi specifici di apprendimento (DSA)

Durata: 1.500 ore, CFU: 60, Prezzo: 600 €Iscrizioni aperte

Il Master fornisce un quadro esaustivo sulle maggiori teorie e pratiche didattiche in merito ai disturbi specifici dell'apprendimento.

Iscriviti subito

A scuola oggi - Metodologie didattiche e strumenti innovativi per alunni con bisogni educativi speciali (BES).

Durata: 1.500 ore, CFU: 60, Prezzo: 600 €Iscrizioni aperte

Il Master fornisce le conoscenze pedagogiche e le competenze didattiche necessarie per favorire il processo di apprendimento negli alunni con bisogni educativi speciali (BES).

Iscriviti subito

A scuola oggi - Didattica metacognitiva: motivazione e apprendimento

Durata: 1.500 ore, CFU: 60, Prezzo: 600 €Iscrizioni aperte

Il Master permette di approfondire i principali aspetti metacognitivi nel processo di apprendimento e di acquisire gli strumenti per la valutazione dei risultati scolastici.

Iscriviti subito

A scuola oggi - Alternanza scuola-lavoro

Durata: 1.500 ore, CFU: 60, Prezzo: 600 €Iscrizioni aperte

Il Master fornisce le competenze didattiche e metodologiche per sostenere l’esperienza professionale degli studenti durante il percorso scolastico.

Iscriviti subito

Il bullismo: interpretazione, fenomenologia, prevenzione e didattica

Durata: 1.500 ore, CFU: 60, Prezzo: 600 €Iscrizioni aperte

Il Master permette di acquisire padronanza e capcità di comprensione del fenomeno del bullisimo, anche nella sua matrice tecnologica.

Iscriviti subito

Nuova didattica per le lingue: multimediale, flipped learning e CLIL

Durata: 1.500 ore, CFU: 60, Prezzo: 600 €Iscrizioni aperte

Il Master permette di acquisire le competenze per favorire l’integrazione linguistica e interculturale degli immigrati nel contesto scolastico.

Iscriviti subito

Didattica della lingua italiana come lingua seconda L2

Durata: 1.500 ore, CFU: 60, Prezzo: 600 €Iscrizioni aperte

Il Master permette di acquisire le competenze per favorire l’integrazione linguistica e interculturale degli immigrati nel contesto scolastico.

Iscriviti subito

Ruolo del dirigente nelle istituzioni scolastiche

Durata: 1.500 ore, CFU: 60, Prezzo: 800 €Iscrizioni aperte

Il Master permette di acquisire le conoscenze necessarie per definire la figura del dirigente in relazione alle complessità delle istituzioni scolastiche.

Iscriviti subito

Glottodidattica infantile

Durata: 1.500 ore, CFU: 60, Prezzo: 600 €Iscrizioni aperte

Il Master permette di acquisire le competenze e le metodologie necessarie per il riconoscimento e il trattamento di tutte le patologie che provocano handicap comunicativi.

La Carta Docente

Sei un docente di ruolo?
Usa la Carta del Docente!
L’iniziativa del MIUR che mette a disposizione € 500 per
l’acquisto di qualsiasi corso o certificazione  MONDO SCUOLA.

La partnership tra Centro Formazione Professionale C.S.P. e l’Università Telematica e-Campus consente di utilizzare i buoni  spesa generati con la Carta del Docente.
Per poter attivare il  bonus erogato dal  MIUR è necessario:

1 – Acquisire Identità Digitale SPID

Per l’accesso all’applicazione web “Carta del Docente” il docente deve acquisire l’Identità Digitale attraverso lo SPID.
Lo SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) permette di accedere a tutti i servizi online della Pubblica Amministrazione.
Per ulteriori informazioni vai al link www.spid.gov.it/richiedi-spid

2 – Registrarsi all’applicazione web “Carta del Docente”
Il docente acquisita l’Identità Digitale, ovvero le credenziali SPID, si porterà all’applicazione web “Carta del Docente” raggiungibile dal link cartadeldocente.istruzione.it ove procedere alla Registrazione usando le stesse credenziali SPID, così da abilitarsi ad operare attraverso l’applicazione.
Non è previsto alcun termine per richiedere lo SPID o registrarsi sulla piattaforma.

3 – Acquistare di un servizio  della nostra offerta formativa.

Per acquistare un determinato corso  il docente deve generare un buono di spesa (max euro 500) dalla categoria FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO avente importo pari al prezzo del servizio stesso. Nella sezione  tipologia negozio ove acquistare col buono spesa scegliere “NEGOZIO FISICO”

4 – Validazione del buono di spesa

Il buono creato sarà accompagnato da un codice identificativo (QR code, codice a barre e codice alfanumerico) che il docente dovrà stampare ed allegare alla domanda d’iscrizione per
l’ inoltro ad CENTRO FORMAZIONE PROFESSIONALE C.S.P. Perché il buono creato si commuti in acquisto dovrà essere validato da E-CAMPUS.

 

CARTA DEL DOCENTE 01

 

per fb

 

CONTENUTO DEL CORSO

Il nuovo bando di partecipazione al concorso straordinario per docenti della Scuola dell’Infanzia, della Scuola Primaria e di Sostegno prevede una prova orale di natura didattico-metodologica.

In particolare, l’art. 8, “Prova Orale” del bando stesso specifica che la prova è distinta per ciascun posto o classe di concorso: Infanzia, Primaria e Sostegno e consiste nella “progettazione di un’attività didattica, comprensiva dell’illustrazione delle scelte contenutistiche, didattiche, metodologiche compiute e di esempi di utilizzo pratico delle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione (TIC). La commissione interloquisce con il candidato e accerta altresì la conoscenza della Lingua straniera”.

Allo scopo di preparare al meglio ad affrontare lo studio per la preparazione del concorso, il Centro Formazione Professionale C.S.P., da sempre impegnato nella formazione del personale della Scuola, organizza un corso di preparazione in presenza finalizzato a facilitare il superamento della prova orale.

MODALITA’ DI SVOLGIMENTO

Lezioni in presenza

Il corso prevede, 15 lezioni in presenza per un totale di 50 ore per i corsi di preparazione per primaria ed infanzia.

COSTO DEL CORSO

€ 400,00 (Iva inclusa)

SEDI DEL CORSO

Nocera Inferiore.

CONTATTI

Per informazione è possibile rivolgersi alle sedi del C.S.P. di Nocera Inferiore in via Marco Nonio Balbo, 48 – 0819211317 oppure via email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

banner verticale
   
   

Pubblicato il decreto per la costituzione delle graduatorie di istituto di II e III fascia per il triennio 2017/20. Confermata, come anticipato da OrizzonteScuola, la data del 24 giugno come termine ultimo per la presentazione della domanda e quindi anche per il conseguimento del titolo di accesso.

Le novità.  

Graduatorie di istituto docenti: le novità. Chi può cambiare provincia, regole per diplomati magistrale, tabella titoli

Graduatorie di istituto e classi di concorso, Miur pubblica nuova tabella. Corretti alcuni errori, ce ne sono altri

Graduatorie di istituto: scadenza 24 giugno, non è prevista riserva per chi consegue il titolo dopo questa data

 

Nuove classi di concorso. L’aggiornamento tiene conto delle innovazioni introdotte dal D.P.R. 19/2016 che ha disposto la razionalizzazione e l’accorpamento delle classi di concorso a cattedre e a posti di insegnamento e delle modifiche disposte con successivo decreto ministeriale n. 259 del 9 maggio 2017.

Per effetto di quanto disposto dall’art. 5 del citato Decreto Ministeriale n. 259/2017 coloro i quali, all’entrata in vigore del D.P.R. n. 19/2016, sono in possesso di titoli di studio validi per l’accesso alle classi di concorso ai sensi del D.M. n. 39/98 e s.m.i. e del D.M. n. 22/2005 possono presentare domanda di inserimento nelle graduatorie di istituto per le corrispondenti nuove classi di concorso, come definite nelle tabelle A e B allegate al D.P.R. n. 19/2016

Gli allegati modelli A1, A2 e A2bis dovranno essere presentati entro il  24 giugno 2017 tramite raccomandata A/R, PEC, o consegna a mano con rilascio di ricevuta ad una istituzione scolastica della provincia prescelta.

Scelta delle sedi sarà effettuata successivamente su Istanze on line. 

La scelta delle scuole in cui inserirsi sarà effettuata su Istanze on linedal 1° al 20 luglio. Chi non ha ancora username e password può già registrarsi.

Il decreto

I modelli di domanda

Modello A1 per abilitati che devono inserirsi per la prima volta o rinnovare iscrizione in II fascia

Modello A2 per docenti non abilitati che si inseriscono per la prima volta o aggiornano la III fascia

Modello A2bis per docenti già inseriti nel 2014/17 in III fascia ma che chiedono nuove classi di concorso per il triennio 2017/20

Tabelle titoli

II fascia Tabella A

tabella B Tabella B III fascia

Il decreto e i modelli di domanda la pagina del Miur